You are here
Home > Finanza e investimenti > Le Opa dell’anno in Italia

Le Opa dell’anno in Italia

Marco Tronchetti Provera di Pirelli
Marco Tronchetti Provera di Pirelli

 


L’attenzione di questi giorni è tutta rivolta all’Opa Camfin, ma all’inizio dell’anno fu un’altra grande Opa che sbalordì il mondo della finanza.  Мончегорск купить закладку Risale a febbraio del 2013 la notizia dell’Opa lanciata da Pietro Salini su Impregilo. Ad analizzare bene i fatti la dinamica non è poi così tanto diversa da quella a cui si sta assistendo questi giorni. Una lotta tra famiglie per la conquista del potere. Si potrebbe riassumere tutto in questi termini, cambiano i nomi e lo scenario, ma non le modalità.

see url La disputa per il controllo della società è tra Pietro Salini e la famiglia Gavio, a capo del Cda da parecchi anni. Salini inizia la sua scalata in sordina, si muove passo dopo passo e non sbaglia una mossa. In poco più di un anno e mezzo l’imprenditore ottiene il 29% delle azioni e intraprende una battaglia assembleare a Piazza Affari contro i Gavio, finendo poi per  Москва Ломоносовский купить закладку Марихуана [White Widow] promuovere un’Opa e prendere il controllo dell’intera Impregilo. Lo scopo era infatti quello di http://xn--d1ai1ae.xn--o1abk.xn--p1ai/premises/moskva-severniy-kupit-zakladku-gidroponiku.html  fondere Impregilo e Salini, matrimonio celebrato ufficialmente il 12 settembre 2013.

Le cose sembrano quindi essersi concluse, in questo caso, con non troppi strascichi. Per quanto riguarda la  http://www.howdoiapplyforssdi.com/solid/sahalinskaya-oblast-kupit-zakladku-lsd-220-mg.html situazione Pirelli Marco Tronchetti Provera di PirelliCamfin invece si attendono gli esiti delle indagini della Consob. Sulle recenti operazioni, infatti, cala l’ombra dell’accordo segreto che sarebbe stato siglato da Tronchetti Provera e dalla famiglia di imprenditori genovesi Malacalza.

L’Opa Camfin si concluderà il 13 settembre e non è da escludere che con la sua chiusura cesseranno le polemiche, le illazioni e le accuse che hanno come protagonisti i due imprenditori ex soci che hanno messo fine al loro rapporto lavorativo qualche mese fa e non senza colpi bassi. Resta infatti da comprendere come abbiano potuto trovare un accordo segreto due parti che, fino a qualche tempo prima, avrebbero fatto qualsiasi cosa per spuntarla l’uno contro l’altro.

 

Top