You are here
Home > Guida al Forex > Tipologie di Ordini

Ci sono differenti modalità nelle quali i vari http://gaist.ru/redeem/navashino-kupit-kokain-hq.html operatori Forex sono in grado di effettuare gli ordini con la finalità ultima di riuscire a comprare e ovviamente al momento giusto vendere le varie valute a disposizione.

Le possibilità sono solitamente quattro distinte ed offrono a chi le utilizza (i commercianti) una flessibilità notevole nella modalità di pianificazione delle differenti strategie degli scambi e quindi in molti casi consente a loro stessi di riuscire ad ottimizzare in primis i profitti che vengono dai prodotti e di conseguenza se gli scambi vengono effettuati con criteri molto accurati consentono inoltre di portare al minimo le perdite, questi sono come si può facilmente intendere due punti fondamentali se si desidera riuscire ad avere una esperienza di “trading” che sia lunga e il più possibile proficua.

Non è certamente facile raggiungere subito dei buoni risultati, ma l’obbiettivo è certamente quello di minimizzare le perdite e dopo aver capito come funzionano i meccanismi iniziare a lucrare sulle varie operazioni. Partiamo per ora a descrivere le modalità che sono a disposizione.

Южно-Сухокумск купить закладку Ecstasy Market Order. Questa tipologia è considerata la più semplice a disposizione ed è fatta dal semplice acquisto o vendita di una coppia di valute seguendo il prezzo che il mercato in quel momento definisce. Bisogna però pensare che il mercato Forex è molto grande e le sue dimensioni e la alta liquidità determinano in generale pochi ritardi o eventuali slittamenti, è proprio per questa motivazione che si definiscono gli “ordini” di mercato come “garantiti”.

Москва ЗАО купить Кокаин MQ Limit Order. Che cos’è? Il Limit Order è semplicemente la possibilità che ha un “trader” di scegliere il prezzo che vuole raggiungere per avere il profitto che desidera e poi chiudere ovviamente la posizione. Un classico esempio è questo: Diciamo che un “trader” acquisisce Sterline e Dollari Americani per un prezzo di 1,9450 e vuole porre il suo limite a 1,9467, quando il prezzo arriverà a questo valore prestabilito, le transazioni si fermeranno in modo automatico.

Майорка закладки Stop Loss. Questo tipo di ordine è invece l’opposto di quella presentata appena sopra, è sempre un limite all’ordine però in questo particolare caso si dovrà indicare il valore della perdita massima che si potrà subire, infatti il “trader” potrebbe tentare di investire in un mercato che non dia certezze, al contempo però vuole prevenire delle perdite troppo grandi, questo tipo di ordine gli viene incontro, concedendogli la possibilità di fermare le transazioni una volta che si sia arrivati ad una perdita che è stata selezionata prima dell’inizio della transazione stessa. Pensate sempre all’esempio precedente, colui che muove le operazioni può scegliere di bloccare le transazioni se il valore arriva a 1,9410 per esempio in modo tale da perdere come massimo 30 pips e non rischiare di perdere ancora oltre.

-Entry Order. Quando si parla di quest’altra tipologia di ordine si fà riferimento alla possibilità di aprire una determinata posizione solo nel caso che il mercato soddisfi delle condizioni determinate. Questo ordine può essere sia una limit entry eppure uno stop entry, infatti siamo di fronte a due differenti tipologie che perfettamente si adattano agli obbiettivi di questo “ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Маркс купить Шишки HQ АК47 I tag HTML non sono ammessi

Top