You are here
Home > Forex Tips > 15 Suggerimenti per il Trading Online

Ecco per voi alcuni suggerimenti per entrare nel mondo Forex con alcuni vantaggi per i neofiti e per i principianti di questi mercati.

-Se la tendenza è al rialto, non bisogna mai andare “short”, se invece il trend è al contrario ribassista, bisogna cercare di non aprire in posizioni che siano “long”.

-Consultare sempre un periodo di tempo più lungo, confrontato con quello che avete scelto per i vostri affari, in modo tale da avere un quadro realmente completo di come si muovono i prezzi del mercato, comprendendo a pieno la tendenza.

-Se siete in difficoltà ad individuare un trend Forex, la soluzione migliore è scegliere un intervallo di tempo più lungo.

-Assicuratevi sempre di comprendere quale sia la tendenza dominante di quel mercato.

-Per gli scalper invece non c’è necessità di studiare la tendenza sul lungo termine, è più importante sapere quello che succede el mercato proprio in quel momento preciso e mai oltre i 5 minuti se si vuole analizzare un periodo di tempo.-Per gli scalper invece non c’è necessità di studiare la tendenza sul lungo termine, è più importante sapere quello che succede il mercato proprio in quel momento preciso e mai oltre i 5 minuti se si vuole analizzare un periodo di tempo.

-Mai rischiare più del 2 o 3% del capitale che avete a vostra disposizione. La differenza tra un trader vincente e uno che invece perde denaro è l’adattabilità alle condizioni del mercato anche avverse. Un “trader” perdente finirà in poco tempo il denaro del suo capitale in 10 o 15 contrattazioni.

-Non continuare ad aggiungere nuove posizioni a un commercio che si è già dimostrato perdente, al contrario farlo solo se il commercio stesso si è dimostrato lucrativo.

-Non permettere che duo o più posizioni di file divengano un peso per le vostre posizioni.

-Se la giornata si dimostra negativa, non esitate a staccarvi dal vostro monitor.

-Fare una pausa ogni tanto è un saggio consiglio, non eseguire “trade” per un paio di giorni può risultare redditizio.

-Se siete in perdita, continuare a cercare di recuperare il denaro perso può essere una sorta di vendetta che vi può condurre sulla strada della bancarotta.

-Lasciate andare i profitti quando potete, una posizione è buono che stia aperta se sta generando introiti, quando il mercato si muove nella vostra direzione bisogna sfruttare il momento.

-Avere sempre una strategia di uscita adeguata, se non lo si fa si corre il rischio di perdere tutti i profitti che si sono generati in un dato lasso di tempo. Questa è una cosa da non scordarsi mai.

-Avere due o più transazioni aperte offre la possibilità di terminare delle posizioni precedenti, tenendo aperte quelle che stanno generando profitti buoni.

-Cercare di tagliare sempre le perdite nel minor tempo possibile, uscire velocemente se la posizione che avete aperto risulta non redditizia o addirittura negativa senza aspettare che la situazione peggiori ulteriormente. Mai mettere lo “stop loss” lontano nel tempo o si rischia di perdere molto denaro.

-Calcolare sempre il momento migliore per entrare in una transazione, il punto migliore è quando una potenziale perdita è ridotta al minimo livello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I tag HTML non sono ammessi

Top