You are here
Home > Finanza e investimenti > Manfredi Catella alla conquista di Milano

Manfredi Catella alla conquista di Milano

IMG_017120100823103132Con il progetto Porta Nuova a Milano, la Hines, una delle società immobiliari più grandi di tutto il mondo che gestisce oltre 30 miliardi di dollari ed il suo amministratore delegato Manfredi Catella hanno ridato alla città un nuovo assetto, rivoluzionando il modo stesso di concepire l’edilizia.  Al cospetto dell’Europa intera infatti Milano con la costruzione del nuovo immenso centro polivalente ha acquistato una nuova veste agli occhi degli investitori,  dei turisti, degli amanti della natura e persino dei grandi capi di stato.

Le caratteristiche del progetto

Con un progetto d’avanguardia infatti Manfredi Catella, che sognava dal 2005 (cfr: http://archiviostorico.corriere.it/2005/novembre/07/Costruira_duomo_del_business_ce_0_051107884.shtml ),  è riuscito a lasciare il segno nel mondo dell’architettura e dell’edilizia sostenibile, realizzando un complesso architettonico di notevole impatto estetico, completamente certificato LEED Gold e che ha del sensazionale quanto alle nuove linee inaugurate.

Ma la cosa più significativa è stata la riqualificazione di un’intera area dismessa e degradata, proprio nel centro di Milano, un’area immensa di quasi 300.000 metri quadrati che fino a qualche anno fa era il ricettacolo di malavita e immondizia,  con il risultato finale che Manfredi Catella, a capo della Hines Italia srg ha avuto il merito di avere ridisegnato i connotati di almeno il 30 per cento della città.

In definitiva si può  ormai dire che Milano sia una creazione di Manfredi Catella, anche perché non solo l’ingegnere ha effettivamente creato dal nulla un’area così vasta ed importante, ma ha anche raggiunto una serie di primati importanti  contemporaneamente in un unico cantiere. Ha realizzato il progetto più complesso, le torri più alte d’Italia,  gli edifici con le migliori prestazioni tecnologiche ed ha fatto da pioniere nel settore,  inaugurando una nuova linea direttiva nella costruzione degli edifici del futuro.

per saperne di più, consultare:

Edilizia residenziale

All’interno degli appartamenti e degli uffici lo studio del design e dell’equa distribuzione degli spazi ha influenzato anche il modo di abitare dei milanesi che avranno a disposizione case supertecnologiche, complete di arredi e sanitari ed a basso costo manutentivo.  Green è la sua parola d’ordine. Ogni edificio realizzato per conto della Hines Italia è completamente  ecocompatibile ed è dotato di innovativi meccanismi di sfruttamento delle energie naturali quali fonti di illuminazione e combustibile. Ma ogni spazio è anche dotato di un design unico, originale e curato nei minimi dettagli perché studiato attentamente da più di 30 aziende operanti nel settore.

In definitiva oggi a Milano la zona migliore e più richiesta è quella di Porta Nuova ed in barba alla crisi immobiliare i prezzi delle unità abitative di lusso presenti all’interno di questa area sono più alti del 30% rispetto anche ai palazzotti signorili del centro di Milano.

Ed infine la natura è presente in ampia percentuale all’interno del progetto. Oltre le previsioni è stata garantita la presenza di aree verdi, con parchi, ville ed alberi disseminati un po’ ovunque, persino in ascensione con l’ eccezionale torre che ospita il bosco verticale con piante e fiori piantati a centinaia di metri di altezza.

Risorse su Manfredi Catella (AD Hines Italia)

Top